Comune di Brescia tourism website: useful information about what to see and where to go.

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

Newsletter del 25 settembre 2013

 

 La Newsletter di TurismoBrescia.it 

25 settembre 2013

Brescia, Patrimonio Europeo e Mondiale

Ogni anno, a settembre, Il Consiglio d'Europa ci invita a festeggiare la Giornata del Patrimonio Europeo per promuovere i beni architettonici e culturali e le tradizioni popolari delle diverse nazioni dell’antico continente, con l’intento di stimolare un senso di comune appartenenza ai valori che hanno reso grande la nostra civiltà.

Accogliamo quest’invito ben consapevoli di abitare in una delle città europee che possono vantarsi di possedere beni straordinari, riconosciuti dall'UNESCO come Patrimonio Mondiale dell'Umanità. Il sito seriale cui Brescia appartene, "I Longobardi in Italia. I luoghi del potere (568-774 d.C.)", include anche Cividale del Friuli, Torba-Castelseprio, Campello sul Clitunno, Spoleto, Benevento e Monte Sant'Angelo, ma la nostra città possiede i più imponenti edifici monumentali del sito: il complesso monastico di San Salvatore - ora Museo di Santa Giulia - e l'area archeologica del Capitolium.

Il prossimo 28 settembre approfittiamo quindi della Giornata del Patrimonio Europeo per scoprire, o riscoprire, i musei civici: l’ingresso sarà gratuito per tutta la giornata! E per prepararsi meglio alla visita, sul nostro portale si trovano diverse possibilità di approfondimento sui nostri musei e monumenti e sulla sezione UNESCO del nostro portale.

Il Patrimonio di una città si manifesta anche nella ricchezza della sua offerta culturale, con spettacoli ed eventi nelle diverse forme espressive. Brescia ci regala anche in questo finale di settembre dei momenti emozionanti: tutti i dettagli sulle iniziative della Giornata sono visualizzabili nella sezione notizie del nostro sito.

 

CULTURA

GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO

Anche quest'anno i Musei Civici aderiscono alla GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO, che in Italia avrà luogo sabato 28 settembre.

In questa giornata, l'ingresso in tutte le sedi museali civiche (Museo di Santa Giulia, Capitolium, Museo delle Armi Luigi Marzoli e Museo del Risorgimento) sarà gratuito.

Per l'occasione saranno inoltre offerte speciali visite guidate e percorsi tematici.

 

Leggi tutto ...

 
SPETTACOLI

FESTIVAL "LE X GIORNATE" 2013

Il Festival "LeXGiornate", diretto dal M° Daniele Alberti e organizzato dall'Associazione Francesco Soldano, in programma a Brescia da venerdì 20 fino a domenica 29 settembre, per la sua ottava edizione si concentra su "L'Europa della rivoluzione musicale", proponendosi di svelare i legami profondi e le connessioni nascoste tra musica e creatività nel panorama culturale tra '800 e '900. Si tratta di una “dieci giorni” non stop di concerti e spettacoli - di teatro e letteratura - con interpreti e orchestre di fama internazionale.

 

Leggi tutto ...

FESTIVAL ANTEGNATI - XXVI RASSEGNA 2013

L'Associazione Amici della Scuola Diocesana di Musica Santa Cecilia organizza il tradizionale Festival Antegnati, giunto quast'anno alla XXVI edizione.

Il Festival Antegnati si svolge sui quattro organi antegnatiani della città di Brescia. La rassegna altamente qualificata, sia per il grande valore storico e artistico degli strumenti, sia per il prestigio dei concertisti, propone programmi rinascimentali e barocchi. La programmazione si arricchisce quest'anno di un concerto straordinario lunedì 16 settembre presso la Basilica di Santa Maria delle Grazie: il concerto in memoria di Giuseppe Scarpat, sull'organo Serassi della Basilica, in occasione dell'edizione anastatica Paideia dell'opera omnia di P. Davide da Bergamo.

Leggi tutto...

SAN GIORGIO IN MUSICA - "DIALOGO TRA LE NOTE" 2013

Nel contesto della consolidata serie di appuntamenti San Giorgio in Musica -  Dialogo tra le note, la “Provincia di Brescia Eventi” propone un nutrito cartellone musicale fino all’8 Ottobre 2013. Alla musica si alterneranno momenti di conversazione, durante i quali gli esecutori condurranno il pubblico attraverso un percorso affascinante, approfondendo gli stili, la poetica, i piccoli e grandi segreti delle composizioni proposte, con particolare interesse per le musiche di Luca Marenzio e Benedetto Marcello.

Leggi tutto ...

L'ELISIR D'AMORE

A Brescia la Stagione d’Opera inaugura nei giorni 11 e 13 ottobre (rispettivamente alle ore 20.30 e alle ore 15.30) con L’Elisir d’Amore di Gaetano Donizetti che manca dal Teatro Grande di Brescia da 9 anni. Melodramma giocoso in due atti tratto da Le philtre di Scribe, L’Elisir d’Amore fu composto in circa quattro settimane nella primavera del 1830.

Leggi tutto ...

CARAVAN ARTISTS ON THE ROAD

E' un progetto di Teatro di Comunità attuato da una partnership multi-disciplinare della quale fanno parte 11 organizzazioni culturali provenienti da  9 paesi europei. Il progetto trae origine dal contesto di crisi economica, sociale e culturale che in questi ultimi anni ha avuto un impatto rilevante sulla società in tutta Europa.

Leggi tutto ...

BRESCIA IN PILLOLE

BRESCIA, CITTA' DI ORGANARI 

Durante il Rinascimento, Brescia fu la città europea più attiva nella costruzione di organi, con un grande numero di botteghe e di artigiani di altissimo livello.

Tra i più apprezzati organari, la famiglia Antegnati è senz’altro la più conosciuta, non solo in Italia, ma nel mondo intero. Ben 19 membri di questa famiglia si dedicarono a quest’arte, a partire da Bartolomeo, nel 1481. L’organo più grande e più famoso al mondo si trova nella Chiesa di San Giuseppe nella nostra città e fu costruito da Graziadio Antegnati nel 1581. Di Graziadio si scrisse «fu il più esatto e perfetto in quest'arte fra i molti di questa illustre famiglia... la solidità, la dolcezza delle canne, e la maestria delle medesime erano inimitabili.» 
Altri organi firmati Antegnati si trovano a Brescia nel Duomo Vecchio, nella Basilica di Santa Maria delle Grazie, nella chiesa dei Santi Faustino e Giovita; a Milano nel Duomo, a Padova nella Basilica del Santo, a Bergamo nella Basilica Maggiore e a Mantova nella Basilica Ducale di Santa Barbara, per citare solo i più noti.