Comune di Brescia tourism website: useful information about what to see and where to go.

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

NEWSLETTER DEL 10 MAGGIO 2015

 La Newsletter di TurismoBrescia.it 

10 MAGGIO 2015

DA OGGI VISITARE BRESCIA È FACILE E SMART CON LA NUOVA BRESCIA CARD!

Brescia presenta la nuova Brescia Card. Uno strumento pratico, comodo ed economico per visitare e scoprire Brescia, in tutta tranquillità utilizzando i mezzi pubblici.

Brescia Card Museums & Mobility è disponibile in due versioni:
- 24 ore con accesso al Museo di Santa Giulia, Brixia – Parco Archeologico di Brescia romana, Museo delle Mille Miglia, Museo Diocesano e trasporti ( Bicimia e AutoMia inclusi).
- 48 ore, oltre ai benefici previsti nella Card 24 h è compreso l’accesso  ai musei del Castello: Museo del Risorgimento e al Museo delle Armi Luigi Marzoli e trasporti (Bicimia e AutoMia inclusi).

Brescia, conferma la sua vocazione di città d’arte puntando su questo fondamentale strumento: la card, un oggetto semplice e pratico pensato per facilitare la fruizione della città al turista e in prospettiva capace di rendere la città ancor più attraente.
La Brescia Card può essere acquistata negli Infopoint di Brescia Mobilità in stazione FS, Largo Formentone e via San Donino e presso i musei coinvolti all'iniziativa. Dopo l’acquisto la Card va attivata attraverso la validazione, che può avvenire a bordo dei mezzi pubblici o presso gli appositi totem all’ingresso dei musei: dalla prima validazione vengono conteggiate le 24 o 48 ore, durante le quali è possibile salire a bordo di bus e metro tutte le volte che si vuole e accedere anche ripetutamente ai musei. In questo modo il turista può godere delle bellezze della città in tutta tranquillità, senza lo stress delle code, senza dover acquistare ogni volta un titolo diverso, e con grande economicità!
Anche lo shopping è Brescia Card! Grazie alla collaborazione con il Consorzio Brescia Centro, Brescia Card Museums & Mobility consente di ottenere sconti e agevolazioni nelle strutture ricettive ed esercizi commerciali convenzionati per permettere ai turisti (ma non solo) di vivere appieno la città di Brescia, sia dal punto di vista culturale e artistico che da quello eno-gastronomico, incluso shopping e divertimento.

 

CULTURA

È IN ARRIVO LA MOSTRA ROMA E LE GENTI DEL PO

Dal 9 maggio 2015 al Museo di Santa Giulia di Brescia apre la grande mostra archeologica Roma e le genti del Po. Un incontro di culture III-I sec. a.C, promossa dal Ministero per i Beni e le attività culturali e il turismo, Regione Lombardia, Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei, che attraverso 500 eccezionali reperti esposti, racconta della grande vicenda che ha portato, tra il III e il I secolo a.C., all'unione tra la Roma repubblicana e le genti del Po.
Leggi tutto...

 

IL TERZO PARADISO - COLTIVARE LA CITTÁ

Dall'8 maggio 2015, sei installazioni di Michelangelo Pistoletto in sei spazi della città. Brescia aderisce al progetto Il Terzo Paradiso – Coltivare la città della Fondazione Pistoletto-Cittàdellarte. Dall’8 maggio 6 spazi di proprietà comunale accoglieranno 6 installazioni di Michelangelo Pistoletto. Si parte da Santa Giulia l’8 maggio con l’inaugurazione alla presenza dell’artista.
Leggi tutto...

OPERA DEL MESE DI MAGGIO: "CENA IN EMMAUS"

L’Opera del Mese” di maggio prosegue con un altro capolavoro dalla Pinacoteca Tosio Martinengo, la grande tela del Moretto, la Cena in Emmaus.  La tela era attestata nel Seicento nel “mezzo all’Ospital Maggiore”, in un ambiente oggi perduto a causa della distruzione, 
Leggi tutto...

MANIFESTAZIONI
 

#SEI A BRESCIA: IL SEMESTRE EXPO TI ASPETTA!

#SeiABrescia: centottanta giorni di eventi a 360° animano il semestre Expo2015 a Brescia! Il progetto comprende le numerose attività in programma nella nostra città da maggio a ottobre. Dalla mostra Brixia. Roma e le genti del Po, al Museo di Santa Giulia dal 9 maggio al 17 gennaio 2016, alle altre iniziative promosse dai musei bresciani, dagli eventi del Cinema Nuovo Eden, a quelli, che si svolgeranno in Castello. 
Leggi tutto...

 

PRIMAVERA IN CASTELLO

Con la primavera il Castello di Brescia si anima con numerose attività culturali e ludiche: dai percorsi con gli speleologi alla scoperta dei luoghi più misteriosi, alle iniziative espositive dei musei! Tante opportunità per vivere il colle!

ALLA SCOPERTA DEI SEGRETI DEL CASTELLO
Visite guidate aperte a tutti, pomeridiane e serali, a cura dell’Associazione Speleologica Bresciana. Per  i più avventurosi, a partire dai  14 anni se accompagnati da un adulto, una volta al mese, la visita al bastione della Pusterla. 
Leggi tutto...

 

MILLE MIGLIA THE NIGHT

Per festeggiare l’edizione 2015 della Mille Miglia, Brescia propone un fine settimana ricco di eventi, musica e sport.
Ecco il calendario, sabato 16 maggio 2015 sarà il giorno della Mille Miglia – The Night, la serata dedicata allo storico evento automobilistico. In attesa del rientro dalla gara è in programma una festa che animerà la città, aprendo le piazze alla musica e a spettacolari esperienze sportive.
Leggi tutto...

 

OPEN DAY PER VIAGGIARE NEL TRASPORTO PUBBLICO

Domenica 10 maggio Brescia Trasporti apre per la prima volta le porte al pubblico in occasione del 1° Open Day.

Potranno partecipare utenti abituali e occasionali, scuole, insegnanti, bambini, associazioni, rappresentanti delle realtà produttive e culturali del territorio, istituzioni e tutti coloro che sono curiosi di scoprire cosa c’è all’interno della sede di via San Donino, aperta dalle 10.00 alle 18.00.
Leggi tutto ...

 
 
BRESCIA IN PILLOLE

 


Marco Nonio Macrino: un bresciano "romano"

Macrino apparteneva alla famiglia dei Nonii, ben documentata da numerose iscrizioni a Brescia, ma anche a Milano, Como e Verona. È stato protagonista  di una brillante carriera militare e civile e seppur presto lontano dalla città di origine, ha mantenuto con essa e con i rappresentanti della classe dirigente uno stretto legame.  Sono state rinvenute a Brescia e nel territorio epigrafi che ricordano l’erezione di statue in onore di Marco Nonio Macrino e il suo ruolo di patrono presso l’imperatore a Roma, con il compito di mediare le istanze cittadine presso il potere centrale.  Altre iscrizioni lasciano supporre un interessamento dei Nonii allo sfruttamento delle cave di calcare locale in zona di Botticino.