Comune di Brescia tourism website: useful information about what to see and where to go.

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

NEWSLETTER DEL 25 LUGLIO 2015

 La Newsletter di TurismoBrescia.it 

25 luglio 2015 

BRESCIA, CITTÁ D'ARTE TECNOLOGICA E SMART!

Grazie ai nuovi bandi regionali sull’attrattività in occasione di Expo 2015 sono stati realizzati due nuovi progetti per incentivare l’innovazione tecnologica nei servizi per il turismo. 
Il primo progetto realizzato ha avuto come obiettivo quello di creare una nuova App per visitare la città corredata da strumenti interattivi di auto consultazione (come la postazione - vetrina interattiva, attiva 24 ore al giorno, presente all’Infopoint Centro, grazie alla quale il turista può ottenere utilissime informazioni anche a sportello chiuso).
Il secondo progetto realizzato consiste nell’implementazione della copertura wi-fi  del centro storico. Il sistema wi-fi urbano, già copriva le principali piazze cittadine e i portici, ma ora si estende e copre tutta la zona est della città, il  “quadrilatero della bellezza”, valorizzando così in particolar modo l’area UNESCO e il Parco Archeologico della Brescia romana. L’intervento, effettuato da Brescia Mobilità e Selene con il coordinamento del Settore Informatica del Comune di Brescia, ha visto la posa di n. 30 nuovi access point, tutti segnalati dagli appositi cartelli, che indicano le modalità di accesso al servizio.
Questo progetto, insieme alla Brescia Card Museums & Mobility rende Brescia città d’arte tecnologicamente avanzata, al passo con le crescenti richieste dei turisti desiderosi  di trovare informazioni attendibili e corrette in tempo reale. 
Quando gli amici vi vengono a trovare, ricordate di consultare il sito www.turismobrescia.it e la pagina facebook per avere sempre informazioni puntali e precise su cosa fare e vedere a Brescia

 

CULTURA

RITORNA IL PIATTO DEL MESE!

Ritorna l'appuntamento mensile con IL PIATTO DEL MESE. UN PRODOTTO, TANTI RACCONTI. Mercoledì 29 luglio 2015 l'incontro è dedicato al Coniglio alla bresciana abbinato a un bicchiere di Valtènesi Chiaretto DOC. Due gli appuntamenti da segnare in agenda ...

Leggi tutto...

 

BRIXIA LIGHT BOX

In cinque minuti si torna indietro di quasi tremila anni!
Brixia light box è il nuovo allestimento, aperto al pubblico, all’interno del percorso archeologico nei sotterranei di Palazzo Martinengo Cesaresco in via Musei, in uno dei siti archeologici più importanti e più ricchi di testimonianze ... 

Leggi tutto...

 
MANIFESTAZIONI

ARENA SONICA: CITY ROCK FESTIVAL

Al via la XV edizione di Arena Sonica: l’ecofestival che si tiene al Parco Castelli da mercoledì 29 luglio a domenica 2 Agosto 2015 con ingresso gratuito. Il programma prevede per il giorno di apertura mercoledì 29 Luglio palco acustico e area food dalle ore 19.00. Main stage Le Capre a sonagli dalle ore 20.00. 

Leggi tutto...

 

METALLI A BREND

METALLI è il nome della mostra attualmente presente a BREND, in Palazzo Colleoni Martinengo (ex Tribunale) visitabile fino al 24 agosto 2015. La mostra è aperta tutti i giorni, con ingresso gratuito, dalle 10.00 alle 20.00 (tranne il martedì). Nelle serate di venerdì e sabato la chiusura è fissata alle 22.30

Leggi tutto...

 
SPETTACOLI

CINEMA ALL'APERTO!

Prosegue con in doppio cartellone la rassegna di cinema all'aperto in Castello e nel cortile della scuola elementare Calini. La rassegna rappresenta un’occasione per rivedere pellicole già apprezzate o per recuperare ciò che non si è potuto vedere.

 
 
BRESCIA IN PILLOLE

 


La Persicata  

La Persicata ha origini antichissime (le fonti storiche dicono romane), radici lontane (la Persia da cui fu importata la materia prima: le pesche) e contese in atto (con la città di Ferrara). Ma la storia forse è ben più semplice: parla di povertà e di pochi ingredienti a disposizione nella cucina della tradizione contadina locale. La Persicata è una confettura solida tipica della nostra provincia. La si può trovare anche sotto forma di souvenir.
Il nome sembra derivi dal dialetto bresciano, “persech” ovvero “pesca” e sembrerebbe essere di origine medioevale. C’è però una leggenda intorno a questo dolce, secondo cui è nato dal desiderio di una mamma di Collebeato (Brescia) di far gustare al figlio in guerra le pesche del paese. Pensò quindi di fargli avere questi frutti sotto forma di barrette di gelatina, per evitare che si deteriorassero. Da qui nacque la preparazione della polpa di pesche lasciate per lungo tempo a disidratare e successivamente trasformate in “persicata”.