Comune di Brescia tourism website: useful information about what to see and where to go.

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

IL CTB ALZA IL SIPARIO SULLA NUOVA STAGIONE

Fri, 06/08/2021 - 11:39 -- cbonera
Tags: 
Brescia, Stagione CTB 2021/2022 "E ti vengo a cercare"

Il CTB Centro Teatrale Bresciano ha presentato la nuova Stagione di prosa 2021/2022, intitolata “E ti vengo a cercare”. Quindici produzioni e un totale di più di cento recite porteranno il pubblico a rivivere le emozioni dello spettacolo dal vivo, dopo lunghi mesi di chiusura. 

La rassegna, che si presenta come un omaggio al grande musicista e cantautore Franco Battiato, appena scomparso, è divisa in due parti: la prima, da ottobre a dicembre 2021, con i primi cinque spettacoli, è intitolata “Autunno a teatro”. La seconda, invece, comprende gli spettacoli di “Stagione di Prosa/Altri Percorsi” e si sviluppa da gennaio a maggio 2022

Gli spettacoli presentati sono opera di grandi registi, attori e drammaturghi di fama nazionale, molti dei quali collaborano con il CTB da anni, permettendo al teatro bresciano, con la loro costante presenza, di creare un’identità forte e riconoscibile. Il palco diventa, così, luogo di incontro e crescita tra professionisti e pubblico appassionato.

Le performance, appartenenti a generi teatrali differenti, hanno come filo conduttore la riflessione sul presente, sulla sua complessità e sulle sue contraddizioni. Centrale è, infatti, il ruolo della drammaturgia contemporanea, che si misura direttamente con la società circostante. 

Ad aprire il cartellone “Il delirio del particolare”, di Vitagliano Trevisan, riflessione struggente sull’arte e sul congedo dalla vita. Segue, poi, “La notte dell’Innominato”, ispirato alle indimenticabili pagine del romanzo manzoniano. Lo spettacolo racconta la notte che l’Innominato vive come il passaggio tra la sua vecchia vita, di uomo violento, a quella nuova, nella conversione. 

La prima parte della Stagione prosegue con “Il Grigio”, di Giorgio Gaber e Sandro Luporini, interpretato da Elio, e con “Caduto fuori dal tempo”, prima riscrittura italiana per il teatro del romanzo di David Grossman.  

Chiude la prima parte “Happy Next, alla ricerca della felicità”, di Simone Cristicchi, incentrato sul tema della ricerca della felicità, affrontato con una riflessione divertente e profonda. 

La seconda parte della Stagione presenta pieces molto diverse tra loro: da un lato, vengono proposti alcuni grandi classici del teatro come “I due gemelli veneziani” di Carlo Goldoni, “Baccanti” di Euripide e “Piazza degli Eroi” di Thomas Bernhard; dall’altro, saranno protagoniste le riletture originali di grandi capolavori della letteratura occidentale moderna e contemporanea, come “Uno, nessuno e centomila” e “Fiaba Femmina”, ispirato a Emily Dickinson. Infine, assume grande rilievo la drammaturgia del presente, italiana e internazionale, con titoli come “Il Nodo” di Johnna Adams, con Ambra Angiolini e Ludovica Modugno, “Se non posso ballare… non è la mia rivoluzione” con Lella Costa e gli spettacoli di Lucilla Gagnoni, “Vergine Madre” e “Anima Mundi”

Accanto a questa rassegna il CTB propone gli spettacoli di “Nello spazio e nel tempo. Palestra di teatro contemporaneo”, che parlano di grandi temi universali come l’amore, l’amicizia, il rapporto tra generazioni e i legami inquieti ma fortissimi tra fratelli. Tra i sei titoli scelti “La sorpresa dell’amore”, di Pierre Carlet de Chamblain de Marivaux, rivisitato in chiave contemporanea e simbolica; “Chef”, di Sabrina Mahfouz, portato in scena da Serena Sinigaglia; “1983 Butterfly”, scritto, diretto e interpretato da Giorgia Cerruti e ispirato a un caso di cronaca francese degli anni Ottanta. 

Fanno parte di questo progetto anche “Guardie al Taj”, potente testo di Rajiv Joseph interpretato da Elio de Capitani, “Lucia e io”, che presenta un anziano Manzoni alle prese con il bilancio della sua vita, e “La fine del mondo”, sul turbolento rapporto tra fratelli e sorelle, nel contesto del surriscaldamento globale. 

Concludono la Stagione 2021/2022 i quattro spettacoli fuori abbonamento (“Le disavventure di Pinocchio”, “Vergine Madre”, “Romeo e Giulietta – L’amore è saltimbanco” e “Il coraggio di dire no”), le dieci letture di “Teatro Aperto” di Elisabetta Pozzi e le performance del Sociale dei Bambini, dedicate ai più piccoli.  

Dal 6 settembre al 16 ottobre sarà possibile acquistare i biglietti e gli abbonamenti della prima parte della stagione, “Autunno in teatro”. La seconda parte della Campanga si svolgerà, invece, a partire dal 29 novembre 2021.

 

E TI VENGO A CERCARE. Stagione di prosa del CTB 2021/2022
Ottobre 2021 – maggio 2022

PER INFO
CTB Centro Teatrale Bresciano