Comune di Brescia tourism website: useful information about what to see and where to go.

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

TUTTI PAZZI PER LA VITTORA ALATA: LE POSTE LE DEDICANO UN FRANCOBOLLO DA COLLEZIONE

Mar, 24/11/2020 - 16:10 -- gnicolini
Brescia, il francobollo della Vittoria Alata

In attesa dello svelamento al pubblico della splendida statua della Vittoria Alata di Brescia, il Ministero dello Sviluppo Economico ha emesso un francobollo ordinario che celebra il simbolo della nostra città. Da sabato 21 novembre 2020, infatti, il francobollo e i prodotti filatelici correlati - cartoline, tessere e bollettino illustrativo - sono presenti presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, lo "Spazio Filatelia" di diverse città italiane e su sito www.poste.it.
Per l'occorrenza è stata realizzata una cartella filatelica in formato A4 a tre ante, contenente il francobollo singolo, la quartina di francobolli, una cartina affrancata e annullata e una busta primo giorno. Il progetto fa parte della serie tematica di francobolli "Il Patrimonio artistico e culturale italiano".

L'evento è patrocinato da Comune di Brescia e Fondazione Brescia Musei, che negli ultimi due anni hanno realizzato un importante intervento di conservazione dell'area archeologica del Capitolium; un progetto artistico-culturale ambizioso, che ha il suo fulcro nella ricollocazione della Vittoria Alata nel Tempio Capitolino, in un nuovo allestimento realizzato dall'architetto artista Juan Navarro Baldeweg, con il supporto e il sostegno della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio delle Province di Bergamo e Brescia, e della Regione Lombardia. 

La vignetta del francobollo, realizzata da Paolo Tassinari, per lo Studio Tassinari-Vetta, raffigura la Vttoria Alata in grafica stilizzata. Completano il francobollo la legenda "VITTORIA ALATA" e "BRESCIA 2020", oltre alla scrittura "Italia" e all'indicazione tariffaria "B", di €1.10.
Per gli appassionati di filatelia, il francobollo è stampato dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata natura, autoadesiva, non fluorescente; grammatura: 90 g/mq; supporto: carta bianca, Kraft monosiliconata da 80 g/mq; adesivo: tipo acrilico ad acqua, distribuito in quantità di 20 g/mq (secco); formato carta: 40 x 48 mm; formato stampa: 36 x 44 mm; formato tracciatura: 47 x 54 mm; dentellinatura: 9 effettuata con fustellatura; colori: quattro; tiratura trecentomila esemplari.

L'emissione di un francobollo ordinario da parte del Ministero dello Sviluppo Economico sancisce l'importanza di un avvenimento, com'è quello del ritorno della Vittoria Alata, che riveste grande rilievo a livello nazionale. Non è però la prima volta che la Vittoria Alata compare in un francobollo. Infatti è stata ritratta anche nel 1921, per celebrare l'anniversario della vittoria nella Prima Guerra Mondiale, e oggi come allora è simbolo di resilienza e ottimismo per Brescia e l'Italia.

Info: www.bresciamusei.com