Comune di Brescia tourism website: useful information about what to see and where to go.

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

NEWSLETTER DEL 25 MARZO 2016

 La Newsletter di TurismoBrescia.it 

25 MARZO 2016

CULTURA

LO SPLENDORE DI VENEZIA: CANALETTO, BELLOTTO, GUARDI E I VEDUTISTI DELL’OTTOCENTO

Crogiolo di arte e cultura, religioni e commerci, monumenti storici e scorci mozzafiato, la Serenissima ha sedotto con il suo fascino ammaliante generazioni di viaggiatori, mercanti, letterati e soprattutto pittori che hanno fissato sulla tela con la magia del pennello piazze, chiese e canali, luci, riflessi e le mutevoli atmosfere di questo “luogo incantato fuori dal tempo sospeso tra distese di acqua e di cielo”.
 

Leggi tutto...

 

CHRISTO E JEANNE-CLAUDE: A BRESCIA CON "WATER PROJECTS", AL LAGO D'ISEO CON "THE FLOATING PIERS"

Christo e Jeanne-Claude dopo 40 anni tornano in Italia, più precisamente al lago d'Iseo e a Brescia per il loro progetto The Floating Piers e la mostra dedicata alle loro opere Water Projects.
L’opera The Floating Piers consentirà al pubblico, dal 18 giugno al 3 luglio 2016, di camminare sulle acque e sulle sponde del Lago d'Iseo per una lunghezza di 3 kilometri.
 

Leggi tutto...

 

SPETTACOLI

YEHUDI MENUHIN OMAGGIATO AL TEATRO GRANDE DAL MAESTRO UTO UGHI

Mus-e Brescia Onlus con Mus-e Italia Onlus e Fondazione del Teatro Grande di Brescia, in occasione del centenario della nascita del grande violinista Yehudi Menuhin, fondatore di Mus-e (Musique Europe - l’arte per l’integrazione a scuola) e per il decennale del progetto Mus-e sul territorio bresciano organizzano il concerto del 22 aprile ore 20.30 al Teatro Grande di Brescia che vedrà la partecipazione straordinaria del Maestro Uto Ughi accanto alla Filarmonica del Festival diretta dal Maestro Pier Carlo Orizio.
 
 
 
MANIFESTAZIONI

LA GRANDE FESTA DEI QUARTIERI DI BRESCIA

Dal 25 marzo al 3 aprile 2016 si svolgerà la "Grande Festa dei Quartieri" a Campo Marte, Brescia, con il patrocinio del Comune della città. L'Associazione Viaggiare nel Tempo si occuperà anche quest'anno dell'organizzazione della festa di apertura del tour che, a partire dalla fine di aprile, farà tappa in numerosi quartieri cittadini, portando come sempre entusiasmo, energia positiva e divertimento.
 
 
 
BRESCIA IN PILLOLE

IL QUARTIERE CARMINE

Il quartiere Carmine sorse in epoca tardo medievale, ad ovest delle mura romane. Si trattava di un’area particolarmente ricca d’acqua, attraversata da 3 fiumi: il Garza, che scorreva da nord a sud, il Bova, che entrava in città da nord-ovest e s’immetteva nel Garza all’altezza dell'attuale contrada Carmine, e il Celato, deviazione dell’acquedotto romano di Valle Trompia.
Il Carmine nacque come quartiere di botteghe artigianali e commerciali; lungo i corsi d’acqua si trovavano i mulini, le macine e i magli, ma anche i macelli e le concerie. La collocazione di queste attività era ideale in questa zona della città, grazie al facile collegamento con la Valle Trompia, dalla quale provenivano tutti i manufatti in ferro.
Il Carmine, dunque, è sempre stato un quartiere vivace e variegato e tutt’ora manifesta un fascino particolare, con locali alla moda o alternativi, atelier di giovani artisti o negozi etnici, vecchie librerie o centri d’arte e cultura…vi invitiamo a passeggiare per le sue vie, con uno sguardo più attento alla sua architettura e al suo tessuto sociale, seguendo l'itinerario suggerito dal nostro sito www.turismobrescia.it