Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

DOCG

Brescia, Calice di Franciacorta

IL FRANCIACORTA

 

Il Franciacorta è il primo e l’unico brut italiano prodotto esclusivamente con la rifermentazione in bottiglia ad aver ottenuto dal 1995 la Denominazione di Origine Controllata e Garantita, Docg massimo riconoscimento di qualità e tipicità di un vino. Ad identificare questo vino è unicamente il nome della regione geografica, limitata e definita nei suoi confini, dove crescono le sue vigne e hanno sede i suoi produttori. Le etichette recano solo la dizione Franciacorta: un unico termine definisce il territorio, il metodo di produzione e il vino.

Sono solo 10 le denominazioni che, in tutta Europa, a partire dal 2003 godono di tale privilegio e tra queste solo 3 i prodotti ottenuti da rifermentazione in bottiglia: il Cava, lo Champagne e il Franciacorta.

È uno straordinario riconoscimento attribuito al Franciacorta che, in così poco tempo, si è imposto per la sua qualità fatta di territorio, metodo di produzione e prodotto; un tutto unico in grado di garantire al consumatore la specificità e la qualità di questo prodotto con un solo termine: FRANCIACORTA.

Altre quattro tipologie di vino accompagnano la produzione prinicipale: Franciacorta Satèn, Franciacorta Rosé, Franciacorta Millesimato, Franciacorta Riserva.

Il Franciacorta con le sue diverse tipologie di sapore è indicato per un consumo a tavola perché si può abbinare ad ogni piatto. Ciascuna tipologia ha il suo caratteristico dosaggio di liqueur aggiunta dopo la sboccatura, per il Franciacorta Satèn, ad esempio, la liqueur aggiunta è solo brut ma ognuna di esse ha la sua spiccata personalità da gustare nei profumi e negli inconfondibili aromi. 

Per approfondire: Franciacorta

Galleria: