Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

CASONCELLI ALLA BRESCIANA

Gio, 09/02/2017 - 13:49 -- Anonimo (non verificato)
Brescia, casoncelli alla bresciana

I casoncelli sono la variante bresciana del raviolo ripieno, presente in quasi tutto il nord Italia.
Lasciatevi tentare dal loro sapore ricco e avvolgente: di carne o verdura, serviti con burro fuso e salvia, sono tra i piatti tipici più diffusi e amati.
I “casonsèi” (così come vengono chiamati in dialetto) seguono una tradizione lunga più di sei secoli: i primi documenti che ne parlano risalgono al XV secolo; la loro preparazione continua tuttora nelle famiglie bresciane come piatto della tradizione e della memoria, richiede solo un poco di esperienza e ingredienti di qualità.

PALAZZO TOSIO - AUTUNNO 2018

Dopo la pausa d'agosto, da sabato 15 settembre riapre le porte palazzo Tosio, l'appartamento di Paolo e Paolina Tosio, con il servizio di visite guidate gratuite per i prossimi fine settimana.
Il piano nobile del palazzo, recentemente restaurato e riportato all'allestimento originario, conserva numerose opere d’arte e mobili che furono della collezione Tosio, rese finalmente visibili ai visitatori, che potranno aggirarsi per gli ambienti con l'assistenza di una guida in un’atmosfera ricercata ed elegante, ulteriormente impreziosita dai raffinati oggetti d'arte presenti.

Quando: 
Ricorre ogni settimana ogni Sabato fino a Sab Ott 27 2018.
Sabato, 15 Settembre, 2018 - 10:00
Sabato, 22 Settembre, 2018 - 10:00
Sabato, 29 Settembre, 2018 - 10:00
Sabato, 6 Ottobre, 2018 - 10:00
Sabato, 13 Ottobre, 2018 - 10:00
Sabato, 20 Ottobre, 2018 - 10:00
Sabato, 27 Ottobre, 2018 - 10:00

60 VINTAGE, LA MOSTRA FOTOGRAFICA DI CARLO BAVAGNOLI A BRESCIA

Gio, 20/09/2018 - 15:39 -- abevilacqua
Brescia, 60 VINTAGE, la mostra fotografica di Carlo Bavagnoli

È aperta la mostra fotografica di Carlo Bavagnoli presso il Ma.Co.f - Centro della Fotografia Italiana - in via Moretto 78. La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 4 novembre con ingresso gratuito.
Le 60 immagini che Bavagnoli presenta a Brescia, racchiudono un periodo che va dal 1958 al 1972, anno della prima chiusura di Life, famosa rivista americana di cui lui fu l’unico fotografo straniero, e rappresentano la  semplice e spontanea volontà di mettere insieme frammenti di memoria di una vita spesa a raccontare mondi.  
Le stampe vintage esposte sono rare e preziose fotografie originali ai sali d’argento stampate negli anni in cui sono state scattate. Queste fotografie rappresentano solo un frammento dell’enorme patrimonio di stampe e negativi che l’autore ha donato anni fa alla Biblioteca di Busseto, a pochi chilometri da Piacenza, dove è nato nel 1932.

Pagine

Subscribe to Turismo Brescia RSS