Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

DA VENERDÌ 12 IL VIA ALLA 3° EDIZIONE DI LIBRI IN MOVIMENTO

Mer, 10/01/2018 - 09:34 -- ggarletti
Brescia, Terza Edizione della rassegna letteraria "Libri in movimento"

Per gli amanti della letteratura e dei linguaggi tornano dal 12 gennaio i venerdì della narrazione, per conoscere e discutere insieme temi e passioni dell’uomo.
La terza edizione di Libri in Movimento, che si svolgerà fino a maggio 2018, si apre all’insegna di grandi novità. La manifestazione si arricchisce di nuovi percorsi di conoscenza: ai consueti appuntamenti con autori nazionali e internazionali - tra i quali Massimo Carlotto, Civian Lamarque e Catherine Dunne - divisi in temi, si aggiungono una rassegna cinematografica, con un incontro previsto un giovedì al mese presso la Biblioteca Comunale di Concesio, e uno spazio mostre e approfondimenti biblio/cinematografici presso la Biblioteca Queriniana di Brescia. 

La manifestazione, giunta alla terza edizione, continua a rappresentare, attraverso lo sguardo, il luogo e la voce delle narrazioni, il veicolo privilegiato per lo sviluppo di una riflessione intorno ad alcuni nuclei tematici che variano ogni mese e che riguardano l’uomo e il suo essere nel mondo, coi propri sentimenti, con le proprie passioni, azioni, impegni e diritti, civili e sociali. Gli autori che si alterneranno nella rassegna dialogheranno quindi su narrazioni specifiche: si inizia al MO.CA con Roberto Escobar, che inaugurerà il tema MURI, intesi come elemento di divisione, ma anche come carattere sviluppo antropico delle città. A febbraio, la narrazione si concentrerà sul tema METROPOLI, per proseguire invece a marzo con un focus particolare dedicato ai diversi LINGUAGGI. Gli appuntamenti di aprile hanno come tema principale i NUTRIMENTI, dove la lingua e il linguaggio sono occasione di conoscenza e scambio. La rassegna si conclude a maggio con il tema della METAMORFOSI.

Tutti gli organismi coinvolti nella rassegna hanno tenuto presente il "Fare rete" in campo culturale come loro strada maestra per sfidare la frammentazione sociale che caratterizza i nostri tempi: uscire dal proprio microcosmo sicuro per costruire il “noi”, necessario alla concreta attuazione di quanto ci si propone e la riscoperta del valore del “noi comunitario”. La cultura è una relazione di senso con la comunità, un lavoro necessario per chi si propone di agire per promuovere cultura nell’interazione e nell’integrazione.

Tutti gli appuntamenti sono a ingresso gratuito.

Per maggiori informazioni:
http://www.libriinmovimento.it
Pagina FB @librinmovimento

 

Galleria: