Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

INDICA: NON SOLO MUSICA E JAZZ

Gio, 18/01/2018 - 10:30 -- ggarletti
Brescia, Indica: musica, jazz e arti

Dal 20 gennaio e fino a giugno, con cadenza mensile negli spazi del Mo.Ca., si svilupperà “Indica”, un progetto riguardante la musica e il jazz ed esteso a tutte le arti. Verranno proposte mostre, concerti, laboratori, installazioni sonore, incontri, guide all'ascolto e occasioni di scambio e di relazione tra luoghi, artisti e pubblico. È una proposta nuova e diversa, in collaborazione tra Comune di Brescia, Fondazione Asm, Mo.Ca., Macof, Centro della fotografia italiana, Ctb - Centro Teatrale Bresciano  e Università Cattolica di Brescia, con un programma di eventi che occuperà l'interna giornata di sabato (il 20 gennaio, il 24 febbraio, il 17 marzo, il 7 aprile, il 5 maggio), più alcuni appuntamenti extra organizzati in altri luoghi.

Il sabato mattino è dedicato a GET UP!, una serie di cinque incontri dal titolo "Il jazz dopo Bitches Brew: alla ricerca di una modernità possibile", curata da Luca Canini e Luigi Radassao. È un viaggio in un genere che non ha mai smesso di rigenerarsi e di innovare il proprio linguaggio, il racconto di una musica viva, avventurosa e avvincente. La colazione sarà servita , prima degli incontri dai ragazzi della cooperativa Big Bang - 21 Grammi.

Il sabato pomeriggio è il momento di EXHIBITION, l'appuntamento con le esposizioni di fotografia, pittura e installazioni sonore. Sabato 20 gennaio l'installazione sonora sarà "Urban Beats" di Nicola Di Croce, mentre quella video sarà "Puzzlesm Artform" di Avisco. Sabato 24 febbraio invece si darà spazio alla fotografia con gli scatti di Pietro Bologna e Bruno Pulici, che saranno accompagnati dal clarinettista Giancarlo Locatelli. Infine sabato 5 maggio, saranno esposte le opere di Enzo De Grandi insieme alla musica del batterista e percurssionista Cristiano Calcagnile.
Sempre nel pomeriggio, ci sarà LAB, programma che prevede un corso gratuito di soundpainting, linguaggio multidisciplinare per la composizione in tempo reale, elaborato a partire dagli anni Settanta dal musicista Walter Thompos, che sarà condotto da Giancarlo Locatelli.  

PERFORMANCE è lo spazio riservato alla musica, con concerti dal vivo che avranno luogo in diverse sedi. Il 20 gennaio alle 21.30 avverrà la presentazione ufficiale del laboratorio di soundpainting, che sarà accompagnato dalla performance dimostrativa dell'ensembre "Il resto del gruppo", laboratorio di musica improvvisata e orchestra jazz costituito nel 2007. Poi fino a giugno spazio alla grande musica con il trio inglese "Decoy", il gruppo "O.N.G. Crash" del trombettista Gabriele Mitelli, al quale si unirà come ospite il sassofonista Ken Vandermark, il quartetto italo-franco-tedesco "Die Hochstapler", il trio "Booklet" del sassofonista olandese Tobias Delius, la prima assoluta del progetto "Multipipeline" e infine il concerto conclusivo dei partecipanti al laboratorio di soundpainting diretti da Giancarlo Locatelli e da Walter Thompson. 

INFO: http://bit.ly/Indica_FB