Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

L'IMPERDIBILE 7° EDIZIONE DEL FESTIVAL OPEN UP

Ven, 10/05/2019 - 10:58 -- fsalomoni
Brescia, OpenUp 2019

Ritorna il festival Open Up  nella sua settima edizione con un ricco programma di eventi e manifestazioni, che avranno luogo dal 16 al 19 maggio 2019.
Presentato come il Festival aperto alle differenze, l'obiettivo di questa scelta è di creare un focus sulla nostra società contemporana, affrontando temi legati alle differenze, considerate come ricchezze.
Il sottotitolo di questa edizione è "Streghe e Viandanti": con il termine "viandanti" si ricordano i milioni di persone in cerca di pace, lavoro, sicurezza, dignità e speranza nel mondo, ma considerate come prive di diritto; le donne, che non reagiscono agli ordini del potere patriarcale, coloro che escono dalle rigide gabbie create da altri per loro, sono ovviamente le "streghe".

Gli eventi avranno luogo in diverse zone della città e in diversi orari, come segue:
 
Giovedì 16 maggio
Alle ore 20:00 un buffet accoglierà i partecipanti nel Foyer di Spazio Teatro IDRA e alle ore 21:00 andrà in scena presso lo Spazio Teatro IDRA "Resti. Storie siriane" di Elena Corna, presente in sala (ingresso 10 euro).

Venerdì 17 maggio
Gli appuntamenti avranno inizio alle ore 11:00 con un incontro aperto al pubblico sull'omofobia, omaggio alla giornata ufficiale, e sul fenomeno delle migrazioni LGTB in Italia; l'incontro sarà accompagnato da racconti del libro "Storie migranti" organizzato presso il Liceo Veronica Gambara.
Alle ore 20:45, presso lo spazio culturale Der Mast, avrà luogo lo spettacolo "Streghe e viandanti in musica e parole" di Coro Clandestino, intervallato dalle letture dell'attrice Luigia Calaterra di brani tratti da testi sui diritti dell'essere umano.

Sabato 18 maggio
Una giornata ricca di eventi quella di sabato, che inizierà alle ore 10:00 presso il Liceo De Andrè con la conferenza "Hate Speech", sugli argomenti razzismo, omofobia, transofobia e misoginia diffusi nell'ambito del dibattito politico.
Nel pomeriggio, alle ore 15:00 presso il centro accoglienza della Riserva Naturale delle Torbiere del Sebino, avrà sede il workshop "La strega: il nostro essere sacro selvaggio interiore" a cura della psicologa psicoterapeuta Paola Gares, durante il quale si entrerà in contatto con il metodo di Biotransenergetica (Bte).
A seguire, presso il Caffè Letterario Primo Piano sarà presentato il libro "La crociata anti-gender. Dal Vaticano alla manif pour tous", mentre a Palazzolo presso la Sala Civica, ci sarà un incontro su "Morgana: la donna di potere nel passaggio dal paganesimo al cristianesimo".
Per concludere la giornata, alle ore 20:30 andranno in scena gli spettacoli "Affoga nel mio corpo, non nel mare" di Silvia Briozzo e Carmen Pellegrinelli e "Don't, kiss" di Fabio Liberti, storia di un uomo senegalese che sposa una donna italiana, presso lo Spazio Teatro IDRA (con ingresso di 10 euro);

Domenica 19 maggio
L'ultima data del festival prevede appuntamenti dal tardo pomeriggio, quando, alle ore 17:00, verrà rappresentato lo spettacolo "O#STREGHETTA, CHE STREGHE", un insieme di letture semiserie tra fantasmi di streghe e i loro aguzzini, presso la Sala Alberi di palazzo MO.CA, stesso luogo dove alle ore 19:00 si terrà la conferenza chiamata "Le streghe son tornate" come conclusione della manifestazione.

OpenUp 2019
Dal 16 al 19 maggio 2019
Informazioni: www.openupfest.it

Galleria: