Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

UNO STRAORDINARIO PERUGINO ALLA TOSIO MARTINENGO

Mar, 09/04/2019 - 11:25 -- sfrassine
Brescia, il Perugino in Pinacoteca

Pietro Vannucci, ovvero il Perugino, arriva a Brescia! Da martedì 9 aprile a domenica 21 luglio, la Pinacoteca Tosio Martinengo ospiterà infatti: "Presentazione al tempio", raffinata tavola concessa in prestito dalla Galleria Nazionale dell’Umbria di Perugia. Sarà un'occasione unica per ammirare l'opera di uno dei più grandi artisti del Rinascimento, maestro di Raffaello, inserita in dialogo con il Redentore di Raffaello i dipinti di Moretto e le opere protoclassiche di Fra’ Bartolomeo e Francesco Francia.

Si tratta di un prestito importante, che si inserisce nel progetto PTM ANDATA E RITORNO: la Fondazione Brescia Musei trasforma le “partenze” - collegate alle richieste di prestito - in “arrivi” di opere ospiti; è senza dubbio un’occasione per accogliere nelle sale della nuova Pinacoteca capolavori che dialoghino con la collezione permanente, dando l’opportunità ai bresciani e ai turisti di reinterpretare costantemente la collezione della Pinacoteca. 

La prima tappa di questa nuova iniziativa è inaugurata proprio dalla collaborazione tra le collezioni civiche, la galleria umbra e i Musei Reali di Torino. Il prestito da Perugia rientra negli accordi presi da Fondazione Brescia Musei in occasione del prestito della tela di Pelagio Palagi: "Newton che scopre la rifrazione della luce" abitualmente conservata a palazzo Tosio e ora esposta temporaneamente alla mostra “Bolle di sapone. Forme dell’utopia tra vanitas, arte e scienza”, in programma alla Galleria Nazionale dell’Umbria fino a giugno.
Torino ospiterà invece un'altra opera delle collezioni bresciane "L’Angelo di Raffaello", che sarà alla mostra “Leonardo da Vinci. Disegnare il futuro”. Il temporaneo trasferimento dell’Angelo a Torino consentirà inoltre di procedere al restauro della sua cornice, reso possiile da un'iniziativa di finanziamento collettivo, operata dagli studenti del liceo cittadino Veronica Gambara. In virtù di questa generosa offerta, Fondazione Brescia Musei parteciperà alla Giornata dell’Arte del liceo Veronica Gambara, che si terrà sabato 27 aprile.

Durante la giornata la Fondazione proporrà una serie di iniziative per gli studenti: incontro in Aula Magna dedicato alla presentazione dell’Angelo di Raffaello; visita guidata in Pinacoteca, riguardo all' organizzazione del suo allestimento; infine il laboratorio didattico "Maestri e allievi in bottega" e la visita teatralizzata "L’impronta del Collezionista: Paolo e Paolina Tosio". Proprio in onore al rapporto tra Perugino e Raffaello è ispirato il laboratorio "Maestri e allievi in bottega" che si terrà sabato 13 aprile alle ore 10.30, con il ritrovo presso la biglietteria del Museo di Santa Giulia.  Attraverso una serie di esperienze che riguarderanno i materiali, gli strumenti e le tecniche usate dai pittori dell'epoca, i bambini dai 5 agli 11 anni potranno rivivere la vivacità che animava le botteghe d’arte nel XVI secolo. 

LA PRESENTAZIONE AL TEMPIO
Da martedì 9 aprile a domenica 21 luglio 
Pinacoteca Tosio Martinengo 
Info > http://bit.ly/Presentazione_Al_Tempio