Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

La Bella Italia

Mar, 27/06/2017 - 12:57 -- Laura
Tipologia: 
Monumento alla Bella Italia, Brescia

Il  Monumento ai caduti delle X Giornate di Brescia si erge nel luogo in cui  fino al 1797 sorgeva un’alta colonna reggente il leone di San Marco, segno del dominio veneziano sulla città, e sotto la quale avvenivano le esecuzioni capitali.Il monumento ricorda l’insurrezione popolare contro il dominio austriaco, iniziata proprio in questa piazza il 23 marzo 1849. I dieci giorni di eroica resistenza valsero a Brescia il nome di “Leonessa d’Italia”.

L’opera, realizzata nel 1864 in pietra di Botticino dallo scultore Giovanni Battista Lombardi, rappresenta l'Italia nelle forme di una giovinetta che fieramente sorregge una corona di alloro ed abbraccia la bandiera. Per questa ragione è comunemente conosciuta come Bella Italia.
La figura femminile è sostenuta da un alto basamento, ornato da quattro bassorilievi che riportano i tragici avvenimenti di quei giorni: L’inizio dell’insurrezione cittadina – I combattenti verso Porta Venezia - La fucilazione degli insorti catturati - I funerali delle vittime.
Questo è stato il primo monumento risorgimentale della città; le immagini servivano a divulgare in modo più esplicito le vicende storiche alle quali il monumento era dedicato.
La parte alta del basamento riporta due iscrizioni: quella sul retro ricorda che l’opera fu donata alla città dal re Vittorio Emanuele II mentre quella frontale riporta la dedica al popolo bresciano “insorto contro l'austriaca tirannide”.

Per ascoltare la testimonianza della Bella Italia, scarica la SPICapp! Statue parlanti in città www.spicapp.it

MONUMENTO AI CADUTI DELLE X GIORNATE
detto LA BELL’ITALIA
Piazzetta X giornate
Scultore Giovanni Battista Lombardi
1864
Pietra di Botticino