Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

SEBINO

Lun, 03/12/2018 - 11:55 -- Camilla
Sottosezione: 
Brescia, Vigneti Sebino

La zona di produzione dei vini con etichetta Sebino IGT è la stessa del Curtefranca Doc; siamo quindi nel cuore della Franciacorta, con a Est le colline di Rodengo Saiano, Ome, Gussago e Cellatica, a Ovest il fiume Oglio, a Nord le sponde del Lago d’Iseo e a Sud il Monte Orfano.
Il legame con il Curtefranca DOC è forte: le uve utilizzate per la produzione, infatti, sono quelle che non rientrano nel disciplinare per la produzione dei vini DOC, inoltre, quando la produzione di DOC supera le rese per ettaro previste, l’eccedenza rientra nella classificazione Sebino IGT .
L’area, già molto nota anche per la produzione del Franciacorta DOCG, presenta il terreno ideale per la coltivazione della vite, con un clima mediterraneo mitigato soprattutto dalla vicinanza con il lago.

La denominazione Sebino IGT è ottenuta nel 1995 e riguarda un’ampia gamma di vini che spazia da vini bianchi, a rossi e rossi novello, fino ad arrivare a passiti.
Il Sebino IGT Bianco ha un colore giallo paglierino, al gusto è armonico e asciutto e all’olfatto risulta delicato.
Il Sebino IGT Rosso, con i classici sentori floreali o erbacei, presenta un colore rosso rubino più o meno intenso.
Il Sebino IGT Rosso Novello ha un colore rosso con riflessi violacei, al palato risulta asciutto e all’olfatto floreale e fresco.
Infine il Sebino IGT Passito, dal colore giallo dorato, ha un sapore pieno e delicatamente dolce, all’olfatto risulta intenso e caratteristico.

 

Galleria: