Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

Tags : chiesa

Chiesa dei Santi Cosma e Damiano - campanile

Dell'originario convento di Sant'Agostino si è conservato il campanile dalle forme duecentesche, mentre la facciata (a fasce orizzontali in pietra e cotto) della chiesa ricostruita nel '400 fu coperta da altri edifici, lasciando visibili  i pinnacoli in cotto verso occidente.

Brescia, Chiesa di Sant'Agata

La struttura architettonica della chiesa risale ai secoli XIV e  XV.

Brescia, chiesa dei Santi Nazaro e Celso

L'antica chiesa quattrocentesca subì un totale rifacimento alla metà del Settecento, quando furono realizzati numerosi altari tardo barocchi con marmi policromi, stucchi e sculture.

Brescia, chiesa di Santa Maria dei Miracoli

Gioiello di scultura rinascimen­tale, fu edificata a partire dal 1488 per onorare l'immagine miracolosa della Madonna col Bambino affrescata all'esterno di una abitazione che sorgeva in questo luogo: la parte centrale della facciata (1488) ne era in origine il sacello

Brescia Santa Maria del Carmine

Alto esempio dell’architettura gotica a Brescia, fu costruita nel 1429-1475 accanto al convento dei Carmelitani qui sorto nel XIV secolo.

Allo sbocco di via Magenta nel piazzale Arnaldo si trova la chiesa di Sant'Afra in Sant’Eufemia dall’articolata facciata marmo­rea, costruita nel 1776 sulle fondazioni di un edificio del 1462, del quale restano il coro e la cripta. Conserva all'interno nella prima cappella a sinistra una notevole opera della maturità di Paolo Veronese: Martirio di Sant’Afra (1575 circa) con, ai lati, I santi Faustino e Giovita di Palma il Giovane. Pregevole la cripta, a tre navate, che conserva tracce di affreschi quattrocenteschi e, sopra l’altare, una Natività dello stesso periodo.
Subscribe to Tags