Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

Tags : Moretto

Saletta delle nobili dame

Dalla piazza della Vittoria si imbocca via Dante Alighieri, antica via ricca di palazzi che purtroppo furono lesionati dai bombardamenti dell'ultima guerra. Fra i palazzi che si affacciano sulla via, troviamo al n° 17 palazzo Martinengo di Padernello oggi Salvadego, la più grandiosa dimora privata di Brescia la cui costruzione durò tanto che fu detto "palazzo della Fabbrica"; già edificato nel XV secolo su un nucleo trecentesco, fu poi ricostruito da Giovan Battista e Antonio Marchetti nel XVIII secolo; nel dopoguerra è stata ricostruita la zona gravemente danneggiata dal bombardamento aereo il 2 marzo del 1945. Lo spostamento d’aria causato dallo scoppio, purtroppo ha lesionato, e costretto al restauro, un ciclo di affreschi unico nel suo genere, attribuito al Moretto, che copre interamente una saletta, detta appunto Saletta delle nobili dame o del Moretto decorata interamente, sia nelle pareti che nella volta e nei costoloni, celebrata per la sua magnificenza fin dall’anno della sua esecuzione.

Brescia, chiesa di San Cristo

La  chiesa fa parte di un complesso conventuale edificato verso la fine del ‘400 su precedenti edifici religiosi, sovrastanti il teatro romano.

Subscribe to Tags