Portale del turismo del Comune di Brescia: tutte le informazioni utili per la visita della città

  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Español
  • Italiano

Tags : Santa giulia museo della città

Brescia, Balteo in bronzo da statua equestre

Tra le centinaia di reperti in bronzo trovati presso il Capitolium di Brescia nel 1826, è stato portato alla luce anche un pettorale da cavallo per una statua equestre, riccamente decorato.
Il pettorale è pressoché integro e mantiene completa l’originaria decorazione con le figure a fusione piena applicate alla struttura di base; doveva venire fissato alla statua tramite i due fori rettangolari presenti alle estremità.

Notizie

Brescia, mostra "Raffaello. L'invenzione del divino pittore"
In occasione del cinquecentenario della morte, Brescia e Milano rendono omaggio al pittore Raffaello, con due mostre che inaugurano il 2 ottobre, dal titolo Raffaello. Custodi del mito in LombardiaL’obiettivo dei progetti espositivi ed editoriali è quello di restituire  l’idea della cultura figurativa raffaellesca, che spesso prescindeva dalla conoscenza degli originali e si basava principalmente sull’analisi di disegni, stampe e oggetti d’arte diventando poi strumento e testimonianza della formazione di molti pittori e oggetto del desiderio per collezionisti e cultori del mito.
Un itinerario che darà testimonianza delle invenzioni raffaellesche in Italia e Europa dall'inizio del Cinquecento alla metà dell'Ottocento. Non mancheranno attività e iniziative collaterali di approfondimento del genio raffaellesco con varie tappe in Lombardia, tutte aperte al pubblico.  
Brescia, come prima, più di prima, le prossime mostre nei musei

Fondazione Brescia Musei riparte con rinnovato entusiasmo e presenta il calendario aggiornato degli appuntamenti. Viene confermato il rinvio alla primavera 2021 della grande mostra fotografica Imperivm Romanvm di Alfred Seiland e del Brescia Photo Festival dal tema "Patrimoni", mentre la mostra "Vittoria. il lungo viaggio di un mito" verrà esposta a settembre 2021 presso il Museo Santa Giulia.

In attesa dell'arrivo della Vittoria Alata, da settembre 2020 ad aprile 2021 presso il Museo Santa Giulia verrà allestita la mostra-omaggio all'architetto Juan Navarro Baldeweg dal titolo "Architettura, pittura e scultura. In un campo di energia e processo", curata da Pierre-Alain Croset. A seguire, da ottobre, inaugurerà la mostra su Raffaello "Alle origini del mito", nel cinquecentenario dalla morte del grande pittore.

L'appuntamento più atteso, il ritorno della Vittoria Alata, grande statua in bronzo simbolo della città di Brescia, è stato finalmente programmato a novembre 2020

Brescia, dal 21 maggio riaprono i musei

Fondazione Brescia Musei annuncia la riapertura del Museo di Santa Giulia e della Pinacoteca Tosio Martinengo giovedì 21 maggio, con una proposta diversa, ma non meno ricca di occasioni culturali.
Si riapre con la consapevolezza del valore della cultura e assicurando il rispetto totale delle norme di sicurezza durante le visite. Queste ultime, saranno completamente gratuite il 21 e il 22 maggio, su prenotazione per garantire ingressi controllati e con la distanza necessaria tra visitatori. 
Per l'inaugurazione è previsto un momento ufficiale con il concerto della Banda cittadina Isidoro Capitanio.

Brescia, il Museo in Classe: arte e storia al servizio della scuola

"IL MUSEO IN CLASSE" è l'iniziativa ideata da Fondazione Brescia Musei, che offre alle scolaresche la possibilità di effettuare dei veri e propri tour virtuali all'interno dei musei in questo periodo di distanziamento interpersonale. Con il contributo di Fondazione ASM, partner particolarmente sensibile al tema dell'educazione, è stato possibile individuare un percorso interattivo coinvolgente e di qualità.

Il progetto è suddiviso in 6 video-lezioni della durata di 30' minuti, pensate ad hoc per arricchire e completare i programmi curriculari dei docenti in maniera del tutto innovativa. 

Vittoria Alata Brescia 2020

Giovedì 14 novembre presso il Salone Vanvitelliano di Palazzo Loggia, sono state presentate le iniziative 2020/2021 per le celebrazioni della Vittoria Alata di Brescia da parte del Comune di Brescia e della Fondazione Brescia Musei. La Vittoria Alata sarà ufficialmente riconsegnata alla città nel giugno 2020, dopo quasi due anni di lavori di restauro condotti dall’Opificio delle Pietre Dure di Firenze. Grazie ai diversi studi scientifici svolti sarà possibile scoprire nuove informazioni sul simbolo di Brescia, come, per esempio, la tecnica di costruzione. La statua, realizzata in bronzo con la tecnica della fusione a cera persa e databile al secondo quarto del I secolo d.C., venne ritrovata nel 1826 nel Capitolium, all’interno di un'intercapedine dell’antico tempio romano, insieme a sei teste imperiali e altri reperti, forse per preservarla da eventuali distruzioni.

Subscribe to Tags